top of page

La Festa delle Lanterne

Dopo 15 giorni di celebrazioni è arrivato il momento di togliere le decorazioni del Capodanno Cinese per tornare alla normalità e, quale miglior modo se non festeggiare ancora?!


La Festa delle Lanterne in cinese è chiamata 元宵节 (yuán xiāo jié), nome che deriva dal primo mese lunare detto (yuán yuè) a cui viene aggiunto il carattere宵 (xiāo) di notte. La notte del quindicesimo giorno del nuovo anno corrisponde alla pima luna piena (圆月yuán yuè). Vi starete chiedendo allora come mai in occidente è conosciuta come Festa della Lanterna?! È perché il simbolo della festa sono le lanterne rosse, che vengono appese lungo le strade, all’esterno delle case e dei negozi. Accendere le lanterne è come un rito propiziatorio per l’anno nuovo: si esprimono desideri, sogni e auguri per i mesi che verranno. Nei luoghi pubblici è facile trovare attaccati alle lanterne degli indovinelli che tutti possono leggere e divertirsi a risolvere.


Di solito si trascorre la serata in famiglia, ammirando la luna piena, scoppiando petardi e gustando una deliziosa cena che si conclude con i 元宵 (yuán xiāo), palline di riso glutinoso, farcite con ripieni dolci di diverso genere, bollite in acqua. Mangiare questi “gnocchi” sotto la prima luna piena è segno di speranza che i membri della famiglia rimarranno uniti, in armonia e soddisfatti.



🌐Seguici sulla nostra pagina Instagram @nuoveviedellaseta

🌐Seguici sulla nostra pagina Facebook Nuove Vie della Seta (https://www.facebook.com/nuoveviedellasetaitalia)



Comments


bottom of page